Il nostro Impegno

Dallo Statuto

  • L’Associazione non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale in tutte le situazioni di disagio, sia di adulti che di minori, ed in particolare nei soggetti portatori di dipendenze patologiche e di disagio fisico e psichico.
  • Essa mira a promuovere azioni di prevenzione, percorsi di cura e riabilitazione del portatore di dipendenza patologica partendo dal presupposto che alla base di ogni percorso va sempre attivato un processo di cambiamento.

 Il nostro progetto terapeutico: “Mai più Salvare” 

“L’esperienza ci ha infatti provato che la problematica interna del tossicodipendente, come del resto in tutte le dipendenze psicologiche, risiede nell’incapacità ad uscire da una relazione simbiotica.

Questa, la relazione simbiotica, è una modalità relazionale nella quale il soggetto si vive come incapace di esistere senza qualcosa di esterno a sé. Il tossico vive inglobato nella roba ed è essa che gli struttura il tempo, lo fa agire, determinandone la direzione, stimolandogli le emozioni e caratterizzando tutte le sue relazioni.

La disintossicazione fisica è un processo talvolta facile, come testimoniano le nuove tecniche immesse sul mercato, ma a causa proprio della suddetta relazione simbiotica, è altrettanto facile la ricaduta, con un ritorno spesso ancora più inglobante. ”